4 consigli per investire efficacemente nel web marketing

Sono passati oltre 25 anni da quando Tim Berners Lee inventò il Word Wide Web. Da quel giorno il mondo di internet è diventato una rete mondiale che coinvolge circa 4 miliardi di persone, più del 50% del totale della popolazione mondiale. Per questo motivo sono sempre di più le aziende che vedono nel web marketing un’opportunità unica per raggiungere una vastissima rete di persone. Ma come fare a promuoversi attraverso il web? Ecco 4 punti principali per definire una corretta strategia:

1) Scegli uno specialista

Se non sei un esperto, il primo passo da compiere è quello di affidarsi a degli esperti del settore. Che sia un’agenzia di web marketing a Lecce, un freelance di Milano o un marketing specialist di Roma non fa differenza. Uno dei vantaggi di internet è quello di non essere legato ad alcun vincolo territoriale, essendo raggiungibile da ogni angolo del mondo. Nella scelta dello specialista tenete in considerazione l’esperienza sul campo (soprattutto se nel vostro settore d’attività) ed eventuali feedback e recensioni dei precedenti clienti, al fine di verificare il loro grado di soddisfazione.

2) Fissare budget e obiettivi

Scelto il vostro specialista, definite insieme a lui le attività da svolgere, il budget da stanziare e gli obiettivi da raggiungere. L’attività di web marketing comprende numerosi servizi, tra i quali il più importante è la realizzazione di un sito web aziendale. In base alle risorse a disposizione e all’obiettivo stabilito potrete realizzare un avanzato portale e-commerce oppure un semplice sito vetrina.

3) Scegliere gli strumenti

In questa fase il fine ultimo è quello di portare traffico al sito web dell’azienda tramite i principali servizi di web marketing tra cui:

 

  • SEO (Search Engine Optimization), per posizionare il vostro sito web sui motori di ricerca
  • SEA, per convergere traffico a pagamento tramite delle campagne sponsorizzate su Google
  • Social Media Marketing, per intercettare il pubblico dei più famosi canali social

 

4) Monitorare i risultati

Arrivati a questo punto bisogna tenere costantemente traccia della propria campagna di web marketing. In un mondo in continua evoluzione, monitorare i risultati della propria attività è di fondamentale importanza, con l’aiuto di strumenti ad hoc come il Search Console e Google Analytics.