L’estetica e la funzione in chirurgia maxillo-facciale: sintesi oppure antitesi?

La chirurgia maxillo facciale ha il ruolo di migliorare alcuni problemi di natura funzionale legati a deficit, congeniti ed acquisiti della zona orale e del volto, migliorando la qualità della vita delle persone che si sottopongono a questa tipologia di interventi.

Il Dott. Giuseppe Spinelli, direttore del reparto di Chirurgia Maxillo Facciale dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria Careggi di Firenze, ci spiega le potenzialita’ della Chirurgia Maxillo Facciale e ci indica quando e’ necessario prenotare una visita.

La chirurgia maxillo-facciale ha lo scopo di ripristinare la funzione e la morfologia (estetica) dei seguenti distretti: fronte, palpebre, zigomi, naso, labbra, mento, orecchie, mascellare superiore, mandibola e tessuti molli della faccia.

Il chirurgo maxillo facciale ha competenze specificheed ultraspecialistiche perche’ si occupa, in modo esclusivo del distretto cervico-facciale ed esegue i seguenti interventi: Rinoplastica, Mentoplastica, Chirurgia Ortognatica, Otoplastica,Blefaroplastica, Rimodellamento delle bozze frontali, lifting frontale, lifting centro e cervico-facciale .
Lo scopo dell’intervento e’ sempre duplice , migliorare la funzionalita’ e l’estetica , lasciando cicatrici invisibili o nascoste.

Non si tratta dunque, esclusivamente, di problematiche legate al cavo orale o ai denti, quanto più altre tipologie di deformità molto comuni il cui intervento, spesso eseguito sia in regime di Day Hospital o di ricovero ordinario, aiuta il paziente a migliorare la qualità della vita, a riacquistare fiducia in se stesso e ad arricchire le sue relazioni sociali.

La chirurgia maxillo-facciale interessa una vasta gamma di patologie, in quanto è enorme il ventaglio delle cosiddette deformità dento-facciali, delle asimmetrie e dei difetti traumatici e congeniti , per cui è necessario che il chirurgo Maxillo Facciale sia particolarmente esperto nell’impiego di tecniche mini invasive e ultra avanzate, in grado di correggere la deformità sia dal punto di vista funzionale sia sotto il profilo estetico.

Il Dott. Spinelli tratta ogni zona del viso e del collo in considerazione delle specifiche esigenze del paziente e utilizza tecniche chirurgiche mini invasive al fine di conseguire risultati che possano soddisfare il paziente.