I cartomanti come punti di riferimento di molte persone

Si può discutere qualunque posizione che sia fondata su basi per nulla razionali. Tuttavia occorre prendere atto che persone di qualsiasi ceto sociale e preparazione culturale, trovandosi nell’impossibilità di spiegare una vicenda negativa che inficia ogni loro azione, si rivolgano alla cartomanzia come ultimo approdo per far emergere le verità che hanno generato quell’avvenimento. Si è inclini in questi casi a ridicolizzare la scelta di chi intenda prevedere il destino della sua vita attraverso consulti di cartomanti. In parte giustificata questa ironia dal fatto che la lettura dei tarocchi è un mezzo, come l’oroscopo, di flebile fondamento, tuttavia essa non tiene conto del fatto che chi la stigmatizza si trova, diversamente da chi la utilizza, in una condizione di perfetta serenità. Chiunque sia cosciente che nel suo presente affetti e lavoro abbiano un percorso florido, non può intendere fino in fondo quali reazioni siano in grado di suscitare nelle persone periodi di tristezza e sofferenza. Lo sconforto, che nasce ad esempio da una storia d’amore finita o in procinto di terminare, determina in chi ne subisce gli effetti emotivamente devastanti il desiderio quasi sfrenato di trovare soluzioni veloci che riescano a ripristinare un sereno rapporto di coppia. Del resto la conclusione fallimentare di un matrimonio o di una convivenza tra due persone è sempre vissuta come un lutto, ossia come la morte del sentimento su cui si era basato un progetto di vita. E’ legittimo mantenere un atteggiamento dubbioso rispetto alla cartomanzia come modalità singolare attraverso cui alcuni vogliono spiegare un evento, ma al contempo si deve considerare che l’incapacità assoluta di muovere gli avvenimenti verso una direzione positiva fa crollare concentrazione e orientamento. Non è un caso che il mestiere del cartomante sia proprio richiesto quando la vita amorosa, affettiva e lavorativa risultano particolarmente claudicanti. Tanto più non si è in grado di contenere l’espansione di un accadimento deprimente, quanto più si è portati a individuare in dimensione esoterica risposte rispetto alle quali la ragione ha fallito. I cartomanti, per chi ne dà una valutazione alta, rappresentano veri punti di riferimento che indicano la rotta da seguire per allontanare persone inaffidabili dalla propria vita.