Cambio euro dollaro, possibili ulteriori discese fino a 1.19

E’ cominciata una settimana molto interessante per chi ama fare trading sulle valute, il così detto Forex. Ci attendono infattidiversi eventi interessanti sul fronte del calendario macroeconomico e dell’analisi fondamentale, a cominciare dalla zona euro per finire a quella degli Stati Uniti. Eventi che potrebbero incidere in modo forte sulla dinamica del cambio euro dollaro,…

Continua a leggere

Da maggio 2018 entrerà in vigore il nuovo GDPR riguardante la sicurezza sui dati personali

Il nuovo Regolamento UE sul trattamento dei dati personali, le sue novità e come applicarlo correttamente con l’assistenza di ITS Milano, Gennaio 2018 – Mancano pochi mesi alla piena applicazione del nuovo GDPR, il Regolamento UE per la tutela dei dati personali. Dal 25 maggio 2018, infatti, la normativa dovrà essere ottemperata da tutti i…

Continua a leggere

Dollaro, ancora una settimana difficile nel Forex

Anche la settimana che sta per passare agli archivi, ci consegna un dollaro in difficoltà nel mercato Forex. Una serie di fattori hanno confermato la debolezza del biglietto verde, che pure aveva cominciato la settimana con uno spunto positivo. Infatti i mercati avevano reagito positivamente alla riapertura del governo dopo il temporaneo shutdown. Le cose…

Continua a leggere

Dollaro in affanno sui mercati, l’euro spinge verso 1,23

La marcia dell’euro non accenna a fermarsi. La corsa della valuta comunitaria contro il dollaro è ripartita a inizio settimana più impetuosa che mai. Dopo avere varcato la soglia di 1,21 nell’ultimo giorno di contrattazioni della settimana scorsa, portandosi peraltro sui massimi a tre anni, lil rally sta andando avanti. La notizia arrivata dalla Germania…

Continua a leggere

Fondi di investimento e criptovalute hanno fatto felici i trader

L’anno finanziario che va chiudendosi ha riservato belle sorprese soprattutto per chi ha investito nelle criptovalute e nei fondi di investimento. Riguardo alle valute digitali ormai si sono sprecati commenti e aggettivi. Nel corso degli ultimi 12 mesi chi ha avuto l’intuizione e il sangue freddo per puntarci sopra, ha ottenuto anche il 1000% del…

Continua a leggere

Accordi Brexit lontani, la Sterlina è di nuovo sotto pressione

Mancano solo pochi giorni al vertice dell’Unione Europea dove si discuterà della Brexit, e i mercati stanno vivendo con ansia la possibilità che non venga raggiunto un accordo per tempo. La sterlina è chiaramente finita sotto pressione, ma l’euro ha faticato a beneficiarne dal momento che gli ultimi dati macro non sono stati esaltanti. Questo…

Continua a leggere

Dollaro e Yen sull’altalena, si avvicina il test della resistenza

E’ stata una settimana non proprio brillante per dollaro e yen. Alcuni dati macro americani hanno zavorrato il biglietto verde, sul quale pesa anche l’incertezza relativa all’approvazione della riforma fiscale di Trump. Sul versante giapponese invece i dati hanno evidenziato un deterioramento. Secondo il Cabinet Office del Giappone, il superindice è stato rivisto al ribasso…

Continua a leggere

Sterlina ad alta volatilità sui mercati finanziari

La situazione difficile per la sterlina si acuisce per via dei dati macro che giungono dal Regno Unito. Le statistiche sulle vendite al dettaglio evidenziano una scarsa tenuta dell’economia, mentre la questione Brexit continua a tenere tutti con il fiato sospeso. Marc Carney, governatore della Banca d’Inghilterra (BOE), ha ricordato che “l’accordo di transizione per…

Continua a leggere

Euro indebolito dal risultato elettorale italiano

Tornano a farsi sentire i rischi politici nell’Eurozona, e sul valutario si avverte subito qualcosa. E’ chiaro che i mercati sono turbati soprattutto dalle spinte che evidenziano malcontento verso la UE. L’euro infatti è stato investito da una ondata di vendite a seguito del risultato elettorale Italiano. La coalizione di centro-destra ha ottenuto grandi exploit…

Continua a leggere

Economia, settimana cruciale per USA, Gran Bretagna e Giappone

La settimana che è appena cominciata prevede in calendario soprattutto un appuntamento chiave per l’economia e finanza, quello con la FED. Mercoledì infatti l’istituto centrale americano si riunirà per decidere le prossime mosse di politica monetaria. Nessuno si aspetta un ritocco dei tassi di interesse, che invece dovrebbe esserci a dicembre. La Federal Reserve però…

Continua a leggere