Fondi di investimento e criptovalute hanno fatto felici i trader

L’anno finanziario che va chiudendosi ha riservato belle sorprese soprattutto per chi ha investito nelle criptovalute e nei fondi di investimento. Riguardo alle valute digitali ormai si sono sprecati commenti e aggettivi. Nel corso degli ultimi 12 mesi chi ha avuto l’intuizione e il sangue freddo per puntarci sopra, ha ottenuto anche il 1000% del guadagno. Non è un caso del resto che se scorriamo la lista migliori siti trading autorizzati affidabili, praticamente tutti consentono di investire in Bitcoin e compagnia.

trading fondiLo stesso boom hanno avuto coloro i quali non hanno fatto trading Cfd sulle criptovalute, ma si sono rivolti al miglior sito opzioni binarie autorizzati Consob per puntare su “alto” o “basso”. Se sono stati costanti e hanno puntato spesso su questi aumenti, potrebbero aver messo su un gruzzolo molto importante facendo trading.

Bene anche i fondi di investimento

Tuttavia il 2017 che si sta chiudendo è stato ottimo anche per i possessori italiani di fondi. Secondo l’indice generale dei fondi comuni in questi ultimi 12 mesi è stato registrato un guadagno del +2,84%, risultato che sale a circa quattro punti percentuali (per la precisione +3,98%) se si considerano i fondi e i comparti di SICAV esteri. Certo, rispetto alle criptovalute sono briciole. Ma sono oro per chi ama il trading a basso rischio.

Ma le prospettive quali sono? Secondo diversi analisti il 2018 dovrebbe segnare un punto di discontinuità. Questo perché gli utili dovrebbero essere più contenuti mentre la volatilità dei mercati tenderà a salire. ci sono delle valutazioni sproporzionate di azioni ed obbligazioni sui principali mercati, e questo prima o poi verrà scontato. Inoltre lo slancio economico statunitense non durerà ancora troppo a lungo in questa misura, e anche ciò avrà il suo peso. E’ improbabile che i mercati possano godere anche in futuro delle condizioni favorevoli che hanno contraddistinto il 2017.