Gli strumenti fondamentali delle digital pr

C’erano una volta le public relations. Oggi non più, o meglio, oggi esistono le digital pr, ovvero l’insieme di attività, strumenti e strategie volti a rafforzare e aumentare la visibilità di un brand sul web. Si tratta di una disciplina complessa e interdisciplinare ormai fondamentale per ogni tipologia di azienda che desidera farsi conoscere attraverso le strutture di rete. Gli strumenti utilizzati per diffondere un marchio sono molteplici e diversi tra loro per logica e modalità di utilizzo. Ecco i canali principali di digital pr.

Sito web

Il sito web è il primo punto di riferimento per un marchio, il primo canale attraverso cui gli utenti ricercano notizie e informazioni specifiche. Il sito web è la vetrina dell’azienda, ne rispecchia la vision, lo stile e l’identità e la racconta all’esterno nel modo più completo e accattivante possibile.

Blog aziendale

Integrato al sito web, è sempre più diffuso l’utilizzo del blog aziendale. Attraverso il blog, un’impresa può rafforzare la propria autorevolezza, aprire un dialogo con i propri utenti, presentarsi sul mercato come una realtà efficiente e in grado di comprendere le esigenze del proprio pubblico. Il blog è anche un potente strumento SEO che favorisce il posizionamento sui motori di ricerca e l’aumento del traffico qualificato verso il sito.

Social network

Oggi la presenza sui social network – Facebook, Twitter e Google+ in primis – è fondamentale, oltre che gratuita. I canali social sono i più efficaci per parlare con il pubblico e aumentare la visibilità del marchio, sfruttando le dinamiche di viralità tipiche del mondo dei social media. I network sociali permettono a un brand anche di presentarsi in maniera più leggera all’esterno, mostrando un approccio più ludico e di svago.

Collaborazioni

Il content editing basa gran parte della sua forza sulle attività di guest posting. Attraverso le collaborazioni con riviste di settore e testate specialistiche, l’azienda esporta il proprio marchio anche verso nuovi pubblici, ampliando a dismisura il proprio bacino di utenza.