Gomme auto e acquisti online: consigli utili ai non esperti

Gli e-commerce del pneumatico sono in crescita e svolgono un ruolo sempre più apprezzato da parte degli utenti; tra offerte gomme auto online, prezzi al ribasso e una vasta possibilità di scelta, il commercio elettronico del comparto si sta dimostrando un’alternativa preziosissima per i consumatori in cerca di soluzioni capaci di abbattere le spese. Tuttavia, quando si acquista un treno di ruote per la propria auto in autonomia e senza la consulenza di un professionista, occorre fare maggiore attenzione ad alcuni aspetti che non tutti conoscono. Cosa bisogna sapere prima di acquistare un set di pneumatici online?

Le misure della gomma

Ogni automobile necessita di un set di gomme dalle dimensioni adatte. Come facciamo a conoscere la grandezza delle ruote per la nostra automobile? Semplice: basta consultare il libretto di circolazione del veicolo o il libretto di istruzioni, ricercando i dati su: larghezza, altezza, raggio, indice di velocità e indice di carico. I primi tre valori devono essere perfettamente corrispondenti a quelli segnalati, gli ultimi due – indici di carico e di velocità – possono essere superiori o uguali a quelli riportati sul libretto ma non inferiori (tranne nel caso delle gomme invernali, che possono avere un indice di velocità inferiore purché non al di sotto di Q).

Gomme e stagionalità

Esistono tre diverse tipologie di gomme auto: invernali, estive e 4 stagioni.

Gli pneumatici invernali sono pensati per la stagione più fredda; sono dotati di una mescola dura capace di resistere alle basse temperature e di un disegno del battistrada alto e marcato, per favorire l’aderenza a superfici bagnate o ghiacciate.

Gli pneumatici estivi sono la soluzione per guidare al meglio con le alte temperature, grazie a una mescola elaborata appositamente per resistere al caldo e a un disegno dolce, adatto a sfruttare l’attrito su terreni incandescenti.

Gli pneumatici 4 stagioni utilizzano la mescola di una delle due tipologie di gomma e il disegno dell’altra. In tal modo, le four season offrono ottime prestazioni durante tutto l’anno, a fronte però di un consumo più celere del battistrada.