Come proporsi online come fotografo di matrimoni

Per chi non è pratico del mondo della fotografia è bene sapere che in questo settore esistono mille specializzazioni. Se è vero che la versatilità lavorativa è un’ottima cosa, nel campo della fotografia specializzarsi in un determinato settore è la cosa che paga di più in termini di risultati. Esistono infatti fotografi specializzati nelle foto in esterna, fotografi specializzati in eventi live o in eventi sportivi, fotografi specializzati in ritrattistica, fotografi specializzati in fotografi industriale e fotografi specializzati in matrimoni. Il fotografo di matrimonio è indubbiamente il professionista del mondo della fotografia con cui mediamente chi non si occupa di design o progettazione, ha più familiarità. Il fotografo di matrimonio è un tra i professionisti della fotografi quello che sembra non conoscere crisi e rappresenta la specializzazione più popolare intrapresa dai giovani fotografi in erba.

In fotografo di matrimonio, a differenza di quello che succedeva qualche anno fa, è un professionista completamente autonomo ovvero la perfetta concretizzazione del concetto di freelance. Attualmente è raro trovare fotografi di matrimoni con il loro studio fotografico “tradizionale” o ricercati dai clienti attraverso gli elenchi delle pagine gialle.

I fotografi di matrimoni attualmente trovano l’80% dei propri clienti via internet ed il restante 20% attraverso il buon vecchio passaparola. Vista l’importanza del web per trovare nuovi clienti, facciamo il punto di quello che serve ad un fotografo di matrimonio per proporsi online.

Per prima cosa è fondamentale dotarsi di un sito web in stile portfolio ovvero che permetta di avere un’ottima vetrina con le foto migliori realizzate, magari divise in gallery. Questo sito dovrà essere veloce da caricare, facile da navigare, proporre chiari metodi per contattare il fotografo di matrimonio ed essere ottimizzabile per i motori di ricerca in modo, in un secondo momento di avviare un’attività di posizionamento su Google, il principale canale attraverso il quale i futuri sposi cercano il loro fotografo.

Sarà necessario anche iscriversi ad un sito del settore matrimoni, come Zankyou o Matrimonio.com poiché questi siti offrono ai loro iscritti un’ottima visibilità online fin da subito e poiché mettono a disposizione dei professionisti del settore wedding numerosi plus tra cui la possibilità di raccogliere online recensioni dai propri clienti.

Infine non dimentichiamo la presenza sui social networks. Ad un fotografo di matrimonio, infatti si consiglia per lo meno di iscriversi a Facebook, Instagram e Pinterest, i migliori canali per quanto riguarda la fotografia ed i matrimoni, grazie anche e soprattutto a bacini di utenza, molti ampi ed attivi.