Rimedi naturali per capelli rovinati, secchi e sfibrati

Per evitare di danneggiare il capello, si raccomanda, innanzitutto, di fare al massimo una volta ogni 40 giorni una tintura, prediligendo i prodotti naturali. Si consiglia altresì di detergere i capelli con uno shampoo delicato e, se possibile, evitare i lavaggi troppo frequenti. Proteggete i capelli dal sole e limitate l’uso di extension per capelli, phon, piastre liscianti, ferro arricciacapelli ed altri strumenti per lo styling che sfruttano il calore.

Olio d’oliva

Un ottimo rimedio per i capelli secchi e sfibrati potrebbe essere l’olio d’oliva, ricco di antiossidanti e vitamina E che aiutano a sigillare le cuticole danneggiate e migliorare l’idratazione del capello.

Occorrerà una ciotola alla quale aggiungere l’olio d’oliva sufficiente a coprire la lunghezza dei capelli, riscaldiamo l’olio d’oliva per qualche istante nel microonde ed applichiamolo a partire dal cuoio capelluto massaggiando per 10 minuti delicatamente. Dopo aver effettuato il massaggio, avvolgiamo i capelli con un asciugamano caldo e lasciamo agire per 60 minuti o, volendo, anche tutta la notte. Dopo aver fatto agire per bene l’olio d’oliva, faremo uno shampoo con un prodotto adatto ai nostri capelli, come di consueto. Si consiglia di ripetere questo trattamento una o due volte a settimana, in maniera tale che i capelli possano essere nutriti a fondo.

Maionese

Un altro rimedio fatto in casa potrebbe essere quello della maionese, che altro non è che l’unione di ingredienti naturali, come uova, succo di limone ed olio d’oliva. Le uova sono ricche di proteine e, quindi, formidabili per ammorbidire i capelli, nutrirli e renderli lucidi.

Anche questa volta dobbiamo applicare il prodotto alle radici dei nostri capelli, ovvero sul cuoio capelluto, e tutta la porzione dovrà ricoprire i capelli per intero. La procedura di applicazione è ala stessa illustrata per l’olio d’oliva. Lasciamo in posa per almeno 60 minuti.

Dopo aver fatto agire la lozione, sciacqueremo i capelli con abbondante acqua tiepida, per poi lavarli con lo shampoo. Questo trattamento potrà essere effettuato solo una volta a settimana in quanto idrata abbastanza bene i capelli secchi e sfibrati. Tutti coloro che hanno i capelli chiari possono anche usare la birra dopo lo shampoo, in quanto è un ottimo balsamo ed aiuta a nutrire i follicoli piliferi.