Rimedi imbattibili per un parquet perfetto

Avere un parquet sempre in perfette condizioni è possibile. Basta un impegno costante nella manutenzione e l’uso dei prodotti giusti rispettando delle tempistiche corrette.

Per un parquet sempre in ordine e brillante, in molti casi i rimedi migliori arrivano dalla natura, come nel caso della cera d’api e dell’olio di lino. Molto usato anche l’aceto bianco. A seconda delle esigenze, si possono diluire i vari prodotti semplicemente in acqua, se invece si desidera un effetto più forte, meglio passare all’acquaragia.

Prendersi cura del pavimento con regolartità, eliminare sempre la polvere che può essere causa di segni superficiali è importantissimo,

Per quanto riguarda la manutenzione parquet da svolgere regolarmete in modo autonomo, avere ben spolverato, si può procedere con i rimedi qui consigliati, però se questo non bastasse e in caso di pavimenti molto usurati, è necessario levigare il parquet, e quindi contattare un parquettista.

Per evitare gli scricchiolii: il talco. Tra le caratteristiche del parquet, soprattutto con il passare degli anni, c’è il suo tipico scrichiolio. Elimiarlo è possibile e in un modo completamente inaspettato. Il talco è la solzione perfetta per questo tipo di problema. Basterà lucidare a fondo le intersezioni tra le varie assi del parquet, poi cospargerle di talco e spazzolare. Gli effetti non si faranno attendere.

Per un pavimento pulito: cera d’api. Da usare diluita in acqua e olio di lino e con un panno morbido. Si consiglia di ripetere l’operazione ogni tre mesi per un risultato ottimale.

Per combattere l’invecchiamento: l’olio di lino. Basta diluire l’olio di lino in acqua (metà olio di lino e metà acqua) e passare la soluzione sul parquet. Il giorno dopo si ripete l’operazione riducendo la percentuale di acqua a un terzo, e infine, il giorno dopo ancora, solo lino. Il risultato è sorprendente e si può usare l’acquaragia al posto dell’acqua (per i casi più estremi)

Per un pavimento profondamente nutrito: sapone nero. Un prodotto che arriva da lontano, precisamente dall’Africa, sud del Marocco. In questa zona si produce in gran quantità, proprio per sue note proprietà. Usato molto nella cosmetica, il sapone nero è il perfetto alleato per la manutenzione del legno e quindi del parquet. Con un panno in microfibra e due cucchiai di sapone nero in dieci litri d’acqua, il pavimento sarà nutrito in profondità.

Per un pavimento brillante: aceto bianco. Importantissimo, usare l’aceto sempre diluito in acqua (uno a dieci) e usare sempre un panno delicato.