Scegliere un premio: 4 idee per ogni tipo di torneo

Avete organizzato un torneo ma non avete idea di come scegliere il premio? Che sia un torneo di pallavolo, un concorso di scrittura, un torneo di calcetto, è importante decidere subito quale ricompensa dare al vincitore. Per quale ragione? Per il semplice motivo che un buon premio stimola le adesioni dei eventuali partecipanti. Di conseguenza, più partecipanti ci saranno, maggiore sarà il successo del vostro torneo. Scegliere un premio ad hoc e adatto ad ogni tipologia di concorso, può essere davvero ostico.

Per questo motivo, in questa guida, vi daremo 4 tipologie di premio da adottare per ogni tipo di torneo che volete organizzare.

  1. Pallone/biglietto per il torneo di calcetto

Avete organizzato un torneo di calcetto tra bambini? Allora un ottimo regalo può essere un pallone, anche personalizzato se credete. I palloni non hanno un costo così esorbitante, per questa ragione potete decidere di regalarne uno ciascuno, per far contenti tutti e non dare un dispiacere agli eventuali sconfitti.

Se invece avete un budget di livello superiore, potete regalare un biglietto per qualche match importante, come la Champions League o Europa League. Questo può essere un ottimo premio, soprattutto se il vincitore ha una squadra del cuore che vorrebbe vedere dal vivo.

  1. Un regalo culinario per un torneo di cucina

I regali culinari sono l’ideale se il vostro torneo si basa su preparazioni e ricette. Al vincitore potete, ad esempio, regalare un cesto di prodotti tipici e rigorosamente del territorio. Oppure, se preferite, potete optare per la classica bottiglia di vino: pregiata o meno, certamente farete un’ottima figura!

  1. Un trofeo se il vostro è un torneo di pallavolo

Il trofeo è un oggetto intramontabile. Spesso, si ha come la sensazione che i trofei siano qualcosa di inaccessibile o troppo costoso. Non è così. Date un’occhiata in giro. Se avete organizzato un torneo di pallavolo in qualche località pugliese, cercate dei negozi che si occupino di realizzazione e personalizzazione trofei a Lecce, Taranto o Bari. Il successo sarà assicurato e senza neanche spese eccessive.

  1. Un buono per un concorso di scrittura

Chi ama scrivere, ama leggere. Per questa ragione, un ottimo premio per il vincitore potrebbe essere un buono da spendere in una libreria. Ce ne sono di diversi tipi in altrettante diverse fasce di prezzo. Basta solo scegliere. In più, si può anche optare per un buono da spendere online, su qualche sito e-commerce. Ciò è consigliato, ad esempio, se il vincitore in questione possiede un Kindle ed ama leggere in maniera telematica.