Strumenti e rimedi casalinghi per pulire la vostra casa

Ricordate i vecchi consigli della nonna? Anche in fatto di pulizia e manutenzione della casa, ricordare e tenere sottomano all’occorrenza i vari trucchi della nonna faranno la differenza. Questi rimedi, spesso naturali, funzionano davvero e metterli in pratica permette di risparmiare fatica, tempo e soldi.

 

Naturalmente questi consigli sono validi per piccoli ambienti domestici, poichè, per spazi più grandi, come grandi case, condomini, uffici e ambienti industriali è consigliabile rivolgersi ad un’impresa di pulizie.

 

Alcuni dei consigli utili provati e funzionanti sono i seguenti:

Per pulire e lucidare le posate d’argento annerite, occorre sfregarle con una patata cotta avvolta in un panno, un rimedio simile si può adottare per la pulizia dell’oro bianco e giallo.

Per pulire il legno verniciato basta semplicemente un panno umido e un detergente neutro.

Uno dei rimedi più multiuso in assoluto è l’olio extravergine d’oliva. Si può usare questo alimento, più comunemente usato per condire piatti prelibati, per pulire la pelle dalla vernice dell’imbiancatura e per togliere la colla dalle superfici lucide.

Per eliminare dal vetro una macchia da poco asciutta si può usare uno straccio imbevuto di aceto, se invece la macchia è asciutta da molto si può togliere con un raschietto.

Rimanendo in argomento di vetri, per pulirli senza usare detersivi, si possono strofinare con carta di giornale inumidita e poi passate un panno morbido che non rilasci pelucchi. Per lavarli invece è utile usare acqua e ammoniaca e fogli di giornale per lucidarli in modo che non rimangano aloni.