Sterlina ad alta volatilità sui mercati finanziari

La situazione difficile per la sterlina si acuisce per via dei dati macro che giungono dal Regno Unito. Le statistiche sulle vendite al dettaglio evidenziano una scarsa tenuta dell’economia, mentre la questione Brexit continua a tenere tutti con il fiato sospeso. Marc Carney, governatore della Banca d’Inghilterra (BOE), ha ricordato che “l’accordo di transizione per…

Continua a leggere

Cambio euro dollaro, si prevedono altri giorni di intensa volatilità

Continuano ad esserci diverse incertezze riguardo al futuro prossimo del cambio euro dollaro. Nei giorni scorsi Draghi ha sottolineato che non ci sarà il rialzo dei tassi da parte della BCE, prima che non sia cessato il quantitative easing. Anzi, ha anche aggiunto che passerò un po’ di tempo dopo la fine del programma acquisto…

Continua a leggere

Sterlina debole, continua a pesare la faccenda Brexit

Sta per cominciare il quinto round dei negoziati per la Brexit, e la situazione vede Theresa May sempre più sotto pressione. L’ultima uscita pubblica della premier s’è trasformata in un involontario show semi-comico (tra colpi di tosse, fogli sbagliati etc etc). Sono già una trentina i parlamentari che hanno chiesto le dimissioni della Premier, che…

Continua a leggere

Criptovalute, la BCE dice di no all’idea di farne divise Nazionali

Gli strumenti finanziari più discussi del momento sono senza dubbio le criptovalute. La marcia inarrestabile di Bitcoin, Ethereum,. Ripple, Litecoin continua a fare proseliti tra i trader, e soprattutto alimenta la nascita di nuova valute digitali. Del resto se Bitcoin ha superato quota 5mila dollari vuol dire che gli investitori credono nella forza di queste…

Continua a leggere

Inflazione troppo basse, e ora la BCE deve temere l’euro

Gira e rigira, il problema nel quale si imbatte Mario Draghi è sempre lo stesso: l’inflazione. Ormai da anni il suo livello è troppo basso e non c’è verso di spingerlo su. Ma il guaio grosso è che nel frattempo l’euro continua ad apprezzarsi sul mercato valutario (si osservi l’andamento dell’indicatore momentum trading Forex). Quindi…

Continua a leggere

Trading, il Bitcoin rallenta dopo un altro rally clamoroso

Ancora una volta l’andamento del Bitcoin, la criptovaluta più famosa al mondo, ha mostrato il suo volto isterico. Paradossalmente quello che avrebbe dovuto frenarla, nelle ultime due settimane ha finito per dargli la spinta. Ci riferiamo alla scissione interna – chiamata “hard fork” – che ha dato luogo ad una nuovo asset chiamato Bitcoin Cash…

Continua a leggere

Banca del Giappone, altri buoni dati macro. Ma l’inflazione è scarsa

La settimana di Ferragosto si è aperta per i mercati finanziari con i dati in arrivo dal Giappone, dove la crescita è stata molto più alta di quella prevista. Il PIL trimestrale infatti ha segnato una variazione positiva dell’1%, quindi quasi il doppio delle aspettative degli analisti che erano ferme allo 0,6% (inoltre è il…

Continua a leggere

Euro sempre più forte sullo Yen. Si punta a quota 135

La settimana che ci conduce verso Ferragosto sarà povera di appuntamenti importati sui mercati finanziari, con il clou che si concentrerà venerdì prossimo quando saranno diffusi i dati sull’inflazione nei principali paesi europei. Questa settimana invece è stata molto interessante per la coppia euro-yen, che sta provando a spingersi oltre quota 130. Dati macro per…

Continua a leggere

Economia Australiana, la RBA decide di non toccare il costo del denaro

Come era ampiamente nelle previsioni, la banca centrale australiana (Reserve Bank of Australia) ha deciso che lascerà invariato il costo del denaro all’1,5%. Questo malgrado l’economia australiana proceda e l’aussie dollar stia vivendo una fase di rialzo che dura sin dalla metà di maggio. La valuta australiana infatti è giunta quasi a quota 0,80 rispetto…

Continua a leggere