Inflazione troppo basse, e ora la BCE deve temere l’euro

Gira e rigira, il problema nel quale si imbatte Mario Draghi è sempre lo stesso: l’inflazione. Ormai da anni il suo livello è troppo basso e non c’è verso di spingerlo su. Ma il guaio grosso è che nel frattempo l’euro continua ad apprezzarsi sul mercato valutario (si osservi l’andamento dell’indicatore momentum trading Forex). Quindi…

Continua a leggere