3 tipi di olio vegetale molto diffusi ed utilizzati in commercio

Oltre all’olio pugliese e l’olio extravergine di oliva, vengono prodotti in diversi Paesi del mondo altrettanti oli, utili per la bellezza ma anche per preservare la nostra salute. Si tratta di oli vegetali, cioè una miscela di lipidi ottenuti da prodotti naturali principalmente oleosi come le mandorle, il burro di karitè e così via. Alcuni vengono utilizzati come elisir di bellezza, altri in un contesto prettamente alimentare, altri ancora per usi più industriali. Ciò che è certo è che questi oli detengono una serie di proprietà benefiche che non possono non essere considerate. Ebbene, ma di quali oli stiamo parlando nello specifico? Scopriamolo insieme.

1. Olio di mandorle

L’olio di mandorle è un olio molto conosciuto e benefico. Si ottiene da due diverse tipologie di mandorle: quelle dolci e quelle amare. Si presenta inodore ed insapore, con un caratteristico colore giallo. questo prodotto è usato principalmente da un punto di vista estetico: aiuta a prevenire le smagliature, viene spesso usato dalle donne in gravidanza ma anche da quelle a dieta. Inoltre è spesso utilizzato anche come struccante, in particolar modo se si soffre di pelle secca e si necessita di un nutriente più ricco di grasso.

2. Olio di Argan

L’olio di Argan proviene dalla pianta Argania Spinosa presente in Marocco ed è uno dei più benefici che ci siano. E composto principalmente da trigliceridi e acidi grassi e viene usato sia da un punto di vista cosmetico che alimentare. L’olio di Argan ha una serie di proprietà antibatteriche, antiossidanti ed aiuta a lenire rossori sull’epidermide ma anche a contrastare eventuali infiammazioni. Inoltre è usato anche per accelerare il processo di guarigione dalle cicatrici. In alcuni casi viene usato anche nell’alimentazione, ma solo previa tostatura anticipata dei semi. Spesso è presente nel pane, nel cous cous o come condimento per le insalate.

3. Olio di semi di lino

L’olio di semi di lino viene usato molto spesso per contrastare i problemi della pelle. Puoi usarlo insieme allo yogurt per creare un impacco sano e nutriente, oppure puoi servirtene come impacco per i capelli. Tra le altre cose, l’olio di semi di lino è utilissimo anche come prodotto struccante poiché è in grado di idratare e proteggere la pelle da diversi problemi cutanei.