Le norme per il settore degli autotrasporti

Uno dei settori maggiormente interessati dall’emergenza di questi mesi è senza dubbio quello degli autotrasporti.

Ecco perché il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti ha voluto fare chiarezza e introdurre alcune norme per la salvaguardia della sicurezza e della salute di lavoratori e viaggiatori.

Vediamo insieme le più importanti che riguardano le operazioni delle flotte di autotrasporti.

  • Nelle zone adibite alle attività di carico e scarico della merce ogni azienda dovrà garantire che per lo svolgimento delle attività vengano rispettate le norme di sicurezza a oggi in vigore evitando i contatti diretti o la distanza minore di un metro tra gli addetti.
  • Gli autisti sprovvisti di mascherina e guanti o altri dispositivi di protezione individuale dovranno rimanere a bordo dei propri mezzi evitando di scendere durante le operazioni di carico e scarico. Qualora il conducente fosse sprovvisto di dispositivi di protezione individuale, il mezzo può comunque accedere alle zone adibite alle attività di carico e scarico.
  • Le attività di consegna merce, pacchi e documenti, dovranno essere portate a termine senza alcun contatto diretto con il ricevente.

 

Norme generali per la sicurezza

A queste importanti norme di settore che interessano in particolar modo le attività delle flotte di autotrasporti, se ne aggiungono poi altre a carattere più generale, valide per tutti.

Tra queste ricordiamo:

  • la necessità di mantenere almeno un metro di distanza tra gli individui
  • la dotazione e l’utilizzo adeguato di dispositivi di protezione individuale, come guanti e mascherine
  • lavarsi spesso le mani. Dove non sia possibile utilizzare acqua e sapone, come nel caso degli autotrasporti, prevedere l’installazione di dispenser di gel igienizzante