Come diventare una estetista professionista?

come diventare estetista

L’estetista è il professionista responsabile dell’esecuzione di trattamenti di bellezza e consulenza ai clienti,  circa la cura della pelle e del corpo. La persona dedicata a questo tipo di trattamenti acquisisce necessariamente conoscenze in settori come l’estetica, la cura della persona e la salute.

Si tratta di un profilo particolarmente richiesto dalle aziende che operano nel settore della bellezza e del benessere che necessitano di questa figura professionale per erogare ai clienti i servizi richiesti.

Quali studi bisogna fare per diventare una estetista?

L’estetista deve padroneggiare le tecniche in uso nei centri estetici e anche le tecniche di trattamento e di depilazione mediante procedure meccaniche, elettriche e radioelettriche.

Una brava estetista dovrebbe anche conoscere le procedure per eseguire la pulizia della pelle, la manicure, il trucco e la depilazione professionale, nonché saper eseguire massaggi viso e corpo.

È possibile acquisire queste conoscenze attraverso il corso estetista organizzato da Accademia BSI a Milano, che ti consentirà di imparare e di svolgere questa professione anche ad alti livelli consentendoti di entrare nel mondo del lavoro. Si tratta infatti di una professione molto richiesta, e presentarsi con la adeguata formazione significa avere già maggiori probabilità di successo.

 

Competenze dell’estetista

L’estetista deve analizzare le esigenze dei clienti per poter eseguire diagnosi cutanee e preparare piani di trattamento diversi per i clienti. I trattamenti che l’estetista esegue possono essere viso, corpo, cosmetici per mani, unghie e piedi e persino trattamenti specializzati come terapie di ringiovanimento della pelle. Le sue funzioni includono anche consulenza ai clienti su cura della pelle, trucco e nutrizione, tra gli altri. Può inoltre vendere e raccomandare prodotti cosmetici.

 

Sbocchi professionali

È una professione particolarmente richiesta in strutture come le SPA, centri massaggi, cliniche estetiche e altre strutture dedicate al trattamento dell’immagine.

Nei saloni e nelle SPA l’estetista è responsabile dei trattamenti viso, depilazione ed esfolianti. Un estetista potrebbe anche lavorare in aziende di make-up per consigliare i clienti con le tonalità di trucco più appropriate per la loro pelle.

È possibile inoltre lavorare negli uffici di chirurgia plastica o dermatologia aiutando i pazienti nel loro recupero. In questo caso è necessario effettuare valutazioni della pelle del paziente e sottoporre allo staff medico segnalazioni relative a problemi riscontrati.