Come scegliere gli armadietti spogliatoio per la palestra

Sul mercato è possibile trovare molti tipi di armadietti spogliatoio utilizzabili in ambito sportivo, la scelta della tipologia migliore dipende da vari fattori.

Innanzitutto è importante ricordarsi che lo spogliatoio di una palestra è il luogo in cui gli utenti devono potersi cambiare comodamente in un ambiente pulito e confortevole e dove possono lasciare i propri vestiti e i propri oggetti personali al sicuro.

Chiaramente anche lo spogliatoio è un elemento che concorre a determinare la qualità di una palestra; garantire un ambiente piacevole e rilassante è indice di cura e interesse verso i propri clienti.

Per agevolare il cambio dei vestiti normalmente vengono utilizzati all’interno dello spogliatoio almeno delle panche e degli appendiabiti. Fornendo anche degli armadietti, la qualità del servizio si alza garantendo maggiore praticità, comodità e sicurezza.

Esistono varie soluzioni, a seconda del tipo di clientela e dello spazio disponibile.

La scelta migliore a livello di comfort è sicuramente quella degli armadietti spogliatoio a colonna intera , che consentono di tenere appesi all’interno abiti lunghi, scarpe e oggetti personali.
Ci sono vari tipi di mobili di questo tipo con dimensioni diverse e anche con la possibilità di avere dei ripiani portaoggetti e portascarpe all’interno.

Purtroppo molte volte non sono disponibili spazi tali da consentire l’impiego di armadietti spogliatoio interi ed è quindi è necessario optare per dei modelli sovrapposti con 2 o 3 vani per colonna.
Tra questi esistono anche degli armadietti sovrapposti speciali con ante a “L” che abbinano le caratteristiche di un armadio a colonna intera con uno sovrapposto a 2 vani. Un prodotto interessante che permette di appendere abiti lunghi pur risparmiando molto spazio.

In caso di ambienti particolarmente piccoli o di un numero di clienti molto elevati è possibile anche optare per gli armadietti casellari (con 4 , 5 o più vani per colonna) nei quali però è possibile inserire solamente borse , oggetti di valore e vestiti ripiegati.

E’ possibile anche combinare varie tipologie di armadietti spogliatoio per offrire molteplici soluzioni agli utenti in base alle necessità.

L’utilizzo degli armadietti spogliatoio o dei modelli più grandi e accessoriati può anche essere offerto come un servizio opzionale a pagamento, e può quindi diventare un’ulteriore fonte di guadagno per la palestra.
In questo caso si potrebbe anche valutare la possibilità di utilizzare serrature a moneta.

Dal punto di vista dei materiali, la scelta migliore è rappresentata dagli armadietti in metallo verniciato o in laminato plastico HPL.

I primi hanno un rapporto qualità prezzo imbattibile mentre i secondi sono più cari ma garantiscono una maggiore resistenza nel tempo.

Il laminato HPL è praticamente l’unica soluzione possibile in ambienti particolarmente umidi come in piscine o centri termali.

Per entrambi i tipi esistono comunque molte varianti e tantissime possibilità di personalizzazione.