Come tirare il latte con il giusto strumento!

Il tiralatte è uno strumento validissimo e di facile uso.

Come trovare quello giusto?

Partendo dalle reali esigenze e facendo un confronto tra i tanti modelli disponibili. Tirare il latte è un’azione naturale e semplice. Le prime volte ci vuole pratica, ma poi diventa una abitudine a cui non ci si pensa neanche più e viene spontaneo farla più volte senza alcun problema.

La corretta suzione c’è quando il piccolo accoglie il capezzolo della mamma con una parte dell’areola (cioè la parte più scura intorno al capezzolo) e questo può accadere in modo sicuro se si presta attenzione e si usano gli strumenti giusti.

Se il bebè è attaccato bene al seno della mamma alterna sezioni brevi a più lunghe e tutto va bene. Per una buona estrazione è necessario premere verso la parte più bassa e lunga creando un leggero vuoto che consente un maggior flusso.

Quando si usa il tiralatte è opportuno essere calmi e rilassati in modo da trasmettere al piccolo questa sensazione di benessere. Il tiralatte è adatto anche ai bambini nati prematuri ed è possibile anche congelare il latte. Tirare il latte non è poi così difficile se lo strumento che abbiamo è quello giusto!