dollaro americano

Erano due mesi che sul mercato valutario non si vedeva un dollaro in ripresa. Anche se fino all’ultimo la settimana è stata in bilico, quella passata ha regalato finalmente un segno positivo per il biglietto verde. L’Index infatti ha terminato in rialzo nei confronti di un paniere di grandi valute. Questa marcia è stata sostenuta da un lato da forti dati di produzione, dall’altro dall’indebolimento di altre valute per via dei dati contrastanti sulla produzione.

Come si sta muovendo il dollaro

dollaroSotto il primo aspetto, le statistiche economiche americane (rese note venerdì) hanno avuto un impatto positivo sulla valuta statunitense. La cosa curiosa è che analoghi dati positivi, in passato non avevano avuto lo stesso effetto positivo sul dollaro USD. Probabilmente ciò è dovuto alla Fed. In sostanza i mercati stanno cominciando a ragionare su come la banca centrale americana reagirà di fronte a una ripresa economica che accelera.

La FED ha ammesso che non farà nulla per influenzare la curva dei rendimenti dei Treasuries. Ciò significa che se essi cresceranno, il regolatore non farà nulla per ridurli. Li asseconderà. Questo incremento porterà ad un aumento del tasso del dollaro nel mercato valutario nel prossimo futuro.
Va precisato che questo scenario al momento non si può dire se si verificherà subito oppure in futuro.

Consiglio operativo. Prima di fare investimenti online sulle valute, comprendete bene il concetto di leading indicators, quali sono e l’elenco.

Il bivio per il dollaro americano

Si può dire che il dollaro in questo momento si trova davanti a un bivio. Potrebbe imboccare la via della risalita, ma potrebbe anche fermarsi di nuovo e rimanere nella debolezza attuale.Tanto più che ci stiamo avvicinando ad un appuntamento di grande importanza come quello delle presidenziali in autunno. Tradotto: incertezza sui mercati. Neppure i migliori segnali di trading gratis sicuri in questo momento sono concordi nell’indicare una direzione. Per questo motivo bisognerà continuare a viaggiare a vista, per il momento, e aspettare gli eventi.