Le vitamine liposolubili: cosa sono e come possono aiutare il nostro organismo?

Cosa sono le vitamine liposolubili

Le vitamine liposolubili sono le vitamine A, D, E e K, ovvero quelle vitamine che, a differenza delle vitamine idrosolubili, vengono sciolte nei grassi.
Le vitamine liposolubili devono essere necessariamente introdotte dal cibo dato che il nostro organismo non è in grado di sintetizzarle autonomamente.
Per non incorrere in una carenza di queste vitamine perciò è necessario condurre una dieta alimentare adeguata, che abbia il giusto apporto vitaminico, e approfittare, laddove necessario, di integratori mirati che possano ristabilirne le giuste quantità.

I benefici delle vitamine liposolubili e dove trovarle

Il retinolo, ovvero la vitamina A, è molto presente negli organismi animali e nella frutta. ne è un esempio che tipicamente viene fatto quello del fegato di pesce, molto ricco di questa particolare vitamina. Il retinolo svolge un’attività protettiva dei tessuti epiteliali ed inoltre sostiene, a livello molecolare, la vista.

La vitamina D è una vitamina particolarmente importante: la sua attività di assorbimento e deposito del calcio nelle ossa permette al nostro apparato scheletrico di svolgere la sua funzione sostenitrice in maniera ideale. Una carenza di vitamina D nei bambini può portare a rachitismo. Fonti di vitamina D sono gli organismi animali ed è molto presente nel tuorlo d’uovo.




La vitamina E ha una funzione antiossidante ed è molto presente negli oli vegetali, cereali, germe di grano e frutta secca.

Anche la vitamina K ha una funzione notevole nel nostro organismo: è responsabile della coagulazione del sangue. una carenza di vitamina K potrebbe portare ad emorragie. Gli oli vegetali sono ricchi di vitamina K e ne costituiscono la migliore fonte di approvvigionamento.

Accorgimenti

Solitamente una dieta equilibrata permette l’assunzione delle corrette quantità delle vitamine liposolubili, tuttavia in situazioni particolari, quali la gravidanza, intensa attività fisica, invecchiamento e crescita, è consigliabile ricorrere ad integratori.
È necessario tuttavia avere un accorgimento: le vitamine liposolubili in eccesso vengono accumulato nel fegato, perciò è importante mantenerne i livelli ottimali senza andare oltre i valori dettati dal Dosaggio Raccomandato Giornaliero (RDA).