L’aeroporto di Malpensa continua a far registrare numeri al rialzo per quel che riguarda i dati relativi al transito di passeggeri annuale. Anche nel 2019 si è infatti registrato un aumento dei passeggeri in transito rispetto all’anno precedente, grazie anche alle numerose tratte internazionali ed intercontinentali che hanno reso questo aeroporto un vero e proprio hub internazionale, il principale in Italia.

Un così gran numero di passeggeri che da qui transitano ogni giorno, fa si che vi sia  una gran necessità di parcheggi intorno all’aeroporto. Quelli interni all’aeroporto stesso hanno un costo non indifferente, ragion per cui spesso gli utenti preferiscono raggiungere lo scalo a bordo dei mezzi condivisi, i quali sono notoriamente più lenti e scomodi, ma comunque più economici.

In realtà grazie al servizio di Autoport, parcheggio che mette a disposizione degli utenti ben 900 posti auto a pochissimi minuti dal terminal, è possibile lasciare la propria auto all’interno di un area custodita e videosorvegliata nella quale si ha la certezza di poter parcheggiare usufruendo di tariffe decisamente più convenienti.

La brevissima distanza che vi è tra il parcheggio e l’aeroporto è coperta da una apposita navetta che fa la spola tra il parcheggio ed i terminal 1 e 2, navetta che ovviamente è gratuita per i passeggeri con bagaglio al seguito. Vi sono inoltre tutta una serie di servizi accessori quali il car valet, il rifornimento di carburante, la pulizia dell’auto e l’autonoleggio con e senza conducente. È anche possibile prenotare il proprio parcheggio direttamente on-line sfruttando l’apposito form presente sul sito (passa al sito di Autoport), o contattando direttamente il recapito telefonico 03311090000.