Come in qualsiasi nuovo progetto, la creazione di un app inizia con una ricerca. Dalla definizione dei tuoi obiettivi e dalla scelta della piattaforma mobile, all’analisi del mercato e delle opzioni di monetizzazione. Ecco allora alcune domande che è giusto porsi prima di procedere con la creazione di una app.

Chi sono i miei competitors?

Prima di fare qualsiasi altro passo, controlla il mercato delle app esistenti e scopri chi sono i tuoi competitors

Determina quale sfida risolve la tua applicazione

Se la tua app deve essere in grado di risolvere un determinato tipo di problema, assicurati di avere ben chiaro in mente quella che è la problematica da risolvere ai tuoi clienti e fai una app che li risolva veramente. Per comprendere appieno quelli che sono i problemi dei tuoi clienti e le soluzioni di cui necessitano, parla con i tuoi colleghi e chiedi loro quale funzione distinguerebbero veramente la tua app dal resto di quella disposizione.

Fai una ricerca di mercato

È probabile che tutti competitors abbiano già un app, ma non per questo devi farti scoraggiare dalla competitività. Puoi esaminare le app dei concorrenti al fine di individuare i loro punti deboli, informazioni che possono potenzialmente consentirti di creare la miglior applicazione sul mercato.

Considera inoltre che l’utilizzo delle applicazioni sta crescendo sempre di più, quindi più che mai è oggi importante assumere una risorsa che si occupi della creazione di app mobile. Se all’interno dell’organigramma della tua azienda non dovessero esserci figure professionali di questo tipo, puoi rivolgerti Officine Creative, un’agenzia che si occupa dello sviluppo app Basilicata che può aiutarti in questo progetto.

Crea e testa la tua applicazione

Ora che hai creato la tua applicazione, è il momento di fare dei test di usabilità coinvolgendo gruppi di volontari. Ciò è importante per andare alla scoperta di eventuali bug o di nuovi modi per migliorare la tua app.

Avvia una versione beta della tua app

Il lancio della versione beta della tua app è un passaggio cruciale per portare la tua app al mainstream. In questa maniera gli utenti possono fornire una vasta gamma di feedback sui pro e sui contro della tua applicazione così da consentirti di apportare eventuali correzioni.

Come monetizzare la tua app?

Le applicazioni mobili possono essere un ottimo modo per creare una fonte di reddito per la tua azienda. Esistono diversi modi per farlo: la stragrande maggioranza delle app utilizza uno dei seguenti quattro metodi per monetizzare: download a pagamento, annunci, acquisti in app e pubblicità nativa.

Puoi anche scegliere di raggiungere il successo rispetto alla monetizzazione: molte aziende creano una app mobile gratuita con l’obiettivo principale di aumentare la conoscenza del marchio o il numero di utenti che accedono ai contenuti tramite la loro app mobile.