Tassi di interesse, la FED tira dritto per la sua strada
Ancora una volta la Federal Reserve mostra la sua totale autonomia decisionale, e malgrado le critiche di Trump ha tirato dritto per la sua strada alzando i tassi di interesse. L’istituto centrale americano ieri ha infatti deciso di alzare ancora il costo del denaro, come si aspettavano i mercati. A sostenere la mossa ci sono le condizioni ancora positive dell’economia Usa, dove il mercato del lavoro resta solido, le spese delle famiglie e gli …
Dollaro debole, i trader guardano ai dati sul PIL
Non accenna a frenare il rally che sta mettendo in scena il cross euro-dollaro nel mercato valutario. Dopo un periodo di lateralità che è durato circa un anno intero, adesso che la coppia è uscita con forza dal canale tra 1,05-1,15 si preannuncia un lungo periodo di crescita. La rivalutazione della moneta unica europea contro il biglietto verde potrebbe infatti non essere ancora al culmine. Non a caso le opzioni binarie segnali gratis affidabili …
Economia USA, settimana cruciale con la Fed e i Non Farm Payrolls
Dopo una spinta forte verso il rialzo, il cambio tra euro e dollaro comincia la settimana con un lieve calo. Cosa fisiologica, che non sposta di una virgola i rapporti di forza tra le due valute, che al momento premiano l’euro. La divisa della UE ha toccato i massimi da oltre un anno sul finire della settimana scorsa, e qualcuno vede possibile l’assalto a quota 1,15. Occhio però ai dati sull’economia USA in arrivo. …