investire-mercati-borsa-trading

Settimana scorsa è stata un vero disastro per il settore delle criptovalute. Le vicissitudini dell’exchange FTX hanno mandato sottosopra l’intero mercato e i guai non sembrano essere finiti.

Le ultime novità dalle criptovalute

cripto valute bce no
cripto valute bce no

Ad innescare il domino del disastro era stata la notizia che Binance avrebbe acquistato FTX trovatosi in profonda crisi di liquidità. Questa crisi ha addirittura spinto la piattaforma di scambio di criptovalute a chiedere il Chapter 11, ossia la procedura di bancarotta assistita.
Un crack che ha violentemente riportato alla ribalta il problema della scarsa regolamentazione del settore, con tutti i rischi che si connettono a questa situazione.

La marcia indietro di bilance

Va peraltro aggiunto che la società concorrente Binance ha poi fatto marcia indietro sull’intervento per salvare il concorrente, che ha più di 100 mila creditori e passività che oscillano tra 10 e 50 miliardi di dollari.

I guai per FTX non sono però finiti, perché proprio all’indomani della richiesta di bancarotta assistita, l’exchange ha denunciato un buco di quasi 660 milioni di dollari che si è prodotto in un giorno soltanto. Questo buco sarebbe dovuto ad un attacco hacker sul canale Telegram della criptovaluta in fallimento.

Annotazione: quando si fa trading, specialmente sulle valuta tradizionali, bisogna conoscere i concetti di microlotto, minilotto forex (lottaggio forex).

Il crollo delle criptovalute

Chiaramente questo enorme pasticcio ha mandato in fibrillazione il mercato, facendo sprofondare Bitcoin verso i 16000 dollari. Un prezzo shock se si pensa che un anno fa la regina delle criptovalute era arrivata a 68000 dollari. Chi sa usare Fibonacci trading ha visto crollare diversi livelli di ritracciamento nel giro di alcuni mesi.
Ma le perdite economiche sono nulla in confronto alla perdita reputazionale dell’intero settore, che nel corso del 2021 si era fatto molta strada anche presso gli investitori istituzionali.

Le parole di Janet Yellen

Il segretario al tesoro degli Stati Uniti Janet Yellen ha commentato la situazione attuale sottolineando la necessità di una regolamentazione molto attenta del mercato delle criptovalute. “Questa situazione ha mostrato le debolezze dell’intero settore – ha dichiarato – mentre nelle Borse regolamentate c’è la segregazione degli asset dei clienti, qui abbiamo visto utilizzare i depositi dei clienti di una borsa per prestarle un’impresa separata che viene controllata per fare investimenti a leva e rischiosi“.

© 2016-2022 Girandopagina Sito Web Article Marketing Nif ES Y6392888Y - credits by IWCom Web Agency Milano