Mentre molti lottano con lo stress e l’ansia da lockdown, Andy, della zona di Syracuse nello Stato di New York, ha mantenuto la testa a posto, tenendo le mani per terra così.

Ad Andy è stata diagnosticata la malattia di Lyme due anni fa, e quando è iniziato l’isolamento COVID, ha dovuto prenderlo estremamente sul serio. Durante la chat video, ha detto riguardo alla malattia: “Stava distruggendo la mia salute fondamentale e ci vuole molto lavoro per ricostruirla”.

Ancora un coltivatore alle prime armi, ha fatto passi da gigante trasformando pian piano una passione in un mestiere. “Ero già cresciuto, quindi ho deciso che mi sarei concentrato e tirerei fuori la testa da tutta la negatività che sta turbinando nel mondo in questo momento. Mi tiene impegnato, mi tiene attivo ed è qualcosa che mi appassiona davvero. Ho avuto molto tempo extra da dedicare e penso di essere salito di livello più di quanto avrei fatto in periodi normali “. Ma non risulta l’unico, anche molti professionisti che operano nel settore della Marijuana legale a Milano hanno fatto come Andy.

Sebbene molte persone abbiano passato il loro tempo a fare progetti a casa per rimanere positivi, gli effetti della straordinaria pressione dell’isolamento COVID hanno mostrato nei dati.

Effetto Covid-19 sulla salute mentale della gente

Michael Benros, professore presso l’Università di Copenaghen, ha esaminato la letteratura sull’effetto del COVID-19 sulla salute mentale. Nella sua recensione ha concluso che, nel pubblico in generale, c’è stato, “… minore benessere psicologico e punteggi più alti di ansia e depressione rispetto a prima del COVID-19”.

Benros ha detto che il ragionamento per questo era probabilmente dovuto a una combinazione di diversi fattori, come una maggiore attenzione dei media, la paura di contrarre una malattia mortale e le restrizioni che causano isolamento, solitudine e deprivazione sociale, “Tutto questo può influenzare il benessere mentale che aumenta il rischio di sintomi di ansia e depressione. ”

Secondo Benros ciò è avvenuto anche in misura minore nelle aree colpite dalle precedenti epidemie di SARS e MERS. C’è stato anche un peggioramento del benessere della popolazione generale durante l’ultima crisi finanziaria.

Camic e il suo team hanno scritto nel loro articolo, “Il giardinaggio come prevenzione della salute mentale: una revisione”, che gli esseri umani hanno un bisogno innato di affiliarsi con l’ambiente naturale, che può servire come funzione riparatrice. Quando si tratta di funzionamento cognitivo, gli esseri umani hanno due modalità di attenzione: attenzione diretta e fascino. L’attenzione diretta viene utilizzata per la risoluzione dei problemi e richiede il nostro impegno, ma è una risorsa limitata e può essere “sovraccaricata”. Per fare rifornimento, gli esseri umani devono usare il fascino, che non è orientato all’obiettivo con attenzione senza sforzo. Il fascino è dominante negli ambienti naturali come i giardini.

Gli autori hanno affermato: “… ci sono prove considerevoli a sostegno della teoria che siamo predisposti a trovare stimoli naturali (non minacciosi) rilassanti e che l’esposizione a questi stimoli ha un impatto immediato sull’affetto e innesca una risposta del sistema nervoso parasimpatico che porta a sensazioni di benessere e relax migliorati. ”

 

Il beneficio del giardinaggio

Il giardinaggio è un’attività che fornisce sfide e ostacoli, consentendo al giardiniere di pensare con i propri piedi e motivandolo a rimanere impegnato con le proprie piante.

Con il COVID-19 che molto probabilmente continuerà nel 2021, le tensioni rimangono alte in tutto il mondo. Il consiglio di Benros per le persone che sperimentano gli effetti collaterali mentali negativi dell’isolamento di COVID-19 è: “… per mantenere la routine quotidiana, rimanere il più attivo possibile, mantenendo le distanze e mantenendo le relazioni sociali anche attraverso conversazioni video e vedendo il tuo vicino cerchia di familiari e amici consentita dalle restrizioni “.

Nonostante l’incertezza di COVID, Andy non vede l’ora di continuare a lavorare sul suo mestiere. “Il bello della crescita è che sarà sempre un grande investimento. Devi davvero farlo perché lo vuoi e ti interessa davvero da dove proviene la tua medicina.”

© 2016-2022 Girandopagina Sito Web Article Marketing Nif ES Y6392888Y - credits by IWCom Web Agency Milano