Economia polacca debole e inflazione flop, la NBP non può toccare i tassi
Mercoledì la commissione per le politiche monetarie della Narodowy Bank Polski (la Banca centrale della Polonia) ha confermato ancora i tassi d’interesse ai minimi dell’1,50% (livello raggiunto nel marzo del 2015 in seguito a un taglio di 50 punti base, mentre l’ultima stretta avvenne nel 2012). La decisione è stata in linea con le aspettative del mercato, tenuto conto dello stato di salute dell’economia polacca. Sono stati mantenuti invariati anche il lombard rate al …
Economia Eurozona, rallenta l’espansione. Altra pressione sulla BCE
Comincia con alcuni dati macro interessanti la settimana per l’economia Eurozona. Secondo quanto evidenziato da Markit Economics l’indice PMI manifatturiero in Europa (stima flash) è sceso a 56,8 punti. La rilevazione precedente era di 57,4 punti. Un dato negativo, visto che si tratta del valore minore da 6 mesi a questa parte. Inoltre il dato è sotto le aspettative degli analisti, che prevedevano 57,2 punti. Il secondo dato macro riguarda l’indice PMI dei servizi. …
Economia USA, settimana cruciale con la Fed e i Non Farm Payrolls
Dopo una spinta forte verso il rialzo, il cambio tra euro e dollaro comincia la settimana con un lieve calo. Cosa fisiologica, che non sposta di una virgola i rapporti di forza tra le due valute, che al momento premiano l’euro. La divisa della UE ha toccato i massimi da oltre un anno sul finire della settimana scorsa, e qualcuno vede possibile l’assalto a quota 1,15. Occhio però ai dati sull’economia USA in arrivo. …