Dollaro in affanno sui mercati, l’euro spinge verso 1,23
La marcia dell’euro non accenna a fermarsi. La corsa della valuta comunitaria contro il dollaro è ripartita a inizio settimana più impetuosa che mai. Dopo avere varcato la soglia di 1,21 nell’ultimo giorno di contrattazioni della settimana scorsa, portandosi peraltro sui massimi a tre anni, lil rally sta andando avanti. La notizia arrivata dalla Germania sul patto di Governo Cdu e Spd ha dato la prima spinta. La seconda è invece arrivata dalle indiscrezioni …