serramenti pvc

Stai scegliendo il materiale per i tuoi serramenti? Sei indeciso se realizzarli in alluminio o in PVC? In questo articolo trovi tutte le informazioni necessarie per valutare meglio quale sia la scelta migliore da fare, grazie anche alle informazioni messe a disposizione dal servizio fabbro che puoi trovare su questo sito web. Andiamo a valutare insieme le differenze tra i due materiali e quali vantaggi e svantaggi ognuno di essi possiede cercando di trovare quello più adatto alle tue esigenze!

Serramenti in alluminio: le caratteristiche

Prima di tutto andiamo a parlare delle caratteristiche di questi due materiali per conoscerli meglio.

Iniziamo con l’alluminio, trattasi di un metallo che, per le sue proprietà di conduzione, lascia quindi passare il calore d’estate e il freddo d’inverno, questo può comportare anche la formazione di condensa e umidità; per poter migliorare questa situazione risulta necessario ricorrere al taglio termico, metodo che consiste nell’inserire un materiale isolante fra i due profili. Il materiale è molto leggero e presenta un’ottima resistenza agli agenti esterni (quali pioggia, vento…); per di più sopporta bene sforzi meccanici o compressioni prima di andare a rompersi.

Serramenti in PVC: le caratteristiche

Passiamo poi al PVC, il quale non avendo capacità conduttive assicura un ottimo isolamento termico degli ambienti che ti fa sicuramente risparmiare in bolletta. Il materiale, grazie alle sue proprietà, aiuta a ridurre i rumori provenienti dall’esterno; come l’alluminio resiste positivamente alle intemperie, diminuendo così il bisogno di manutenzione.

Quali sono le differenze tra serramenti in PVC e alluminio

Di seguito trovi le differenze tra i due materiali in modo chiaro e preciso, così da poter valutare meglio la tua decisione, ricorda che non esiste un materiale perfetto in tutto e per tutto, ma solo quello più adatto a te.

PVC:

  • ottimo isolante;
  • garantisce risparmio in bolletta;
  • buona resistenza al cattivo tempo;
  • isola dai rumori esterni;
  • adatto a finestre di dimensioni normali;
  • possono durare fino a 25-30 anni;
  • economico.

Alluminio:

  • conduttore naturale;
  • con il taglio termico permette risparmio in bolletta;
  • buona resistenza al cattivo tempo;
  • non isola dai rumori esterni;
  • adatto a finestre di dimensioni grandi;
  • possono durare fino a 50-60 anni;
  • poco economico.

PVC e alluminio hanno parecchi punti in comuni, sono entrambi ottimi materiali per realizzare i tuoi serramenti. Il PVC è sicuramente più economico e permette un buon isolamento, mentre l’alluminio garantisce durata nel tempo e ottima resistenza; non rimane che valutare quali caratteristiche si adattano meglio ai tuoi bisogni.

© 2016-2021 Girandopagina Sito Web Article Marketing Nif ES Y6392888Y - credits by IWCom Web Agency Milano