criptovalute girandopagina

Nel variegato mondo delle criptovalute talvolta accadono situazioni paradossali e si innescano aspre battaglie legali.
Nell’ultima di queste è protagonista Ripple, una delle Top10 del mercato delle valute digitali. Ma la cosa importante è che questa battaglia coinvolge la SEC, ossia l’autorità statunitense del mercato finanziario.

XRP, SEC e le criptovalute in genere

criptovalute girandopagina
criptovalute girandopagina

Bisogna fare un passo indietro in questa vicenda, perché la guerra tra Ripple – la società della criptovaluta XRP – e la SEC è di lunga data.
L’authority americana ha infatti considerato XRP alla stregua di un qualsiasi titolo, chiedendo una dura condanna. Il motivo alla base di questa richiesta è che a giudizio della SEC XRP è una criptovaluta centralizzata, e dunque i suoi token sono degli asset finanziari a tutti gli effetti. E come tali, devono soggiacere alle stesse regole di tutti gli altri asset.

Annotazione: se vi piacciono le criptovalute, la prima cosa da fare è imparare a scegliere un broker forex che sia affidabile.

L’attacco frontale alla SEC

La battaglia – che sostanzialmente è definitoria per tutto il settore delle criptovalite – va avanti da mesi. Ripple si è difesa tirando in ballo anche altre autorità regolametari di Europa e Asia, che non hanno la stessa opinione della SEC degli Stati Uniti.
Ma adesso ha deciso di giocarsi un jolly importante.

Ha infatti deciso di presentare una mozione per costringere la SEC a divulgare le sue politiche interne di crypto trading. In sostanza vuole sapere se la SEC ha permesso ai propri dipendenti di investire nella controversa criptovaluta. Se così fosse, sarebbe un brutto colpo d’immagine, perché significa che la SEC da un lato vuole la condanna di un asset non regolamentato, ma dall’altra consente che ci si faccia trading. E ha incluso nella richiesta anche Bitcoin ed Ethereum.
La SEC, che a quanto pare finora ha ignorato diverse volte un’analgoa richiesta fatta in forma privata da Ripple, ha tempo fino al 3 settembre per rispondere al tribunale.

Intanto sui mercati…

Nel frattempo sul mercato, osservando una qualunque piattaforma trading per principianti si nota che XRP si sta consolidando su 1.140. Nel corso di quest’anno la criptovaluta è salita di oltre il 200%, arrivando anche a 1.800. Rimae tuttavia lontana dal record di 2.700 raggiungo sul finire del 2018.

© 2016-2021 Girandopagina Sito Web Article Marketing Nif ES Y6392888Y - credits by IWCom Web Agency Milano