investire-mercati-borsa-trading

La fase difficile del mercato delle criptovalute prosegue. Durante il fine settimana, i prezzi di molti titoli digitali hanno oscillato in modo pauroso.
Il Bitcoin è sceso anche sotto la soglia dei 20mila dollari (su Bitfinex è arrivato a 17.600), mentre in seguito c’è stato un rimbalzo. Una boccatina di ossigeno che l’ha riportato oltre i 20mila. una situazione da brividi, se pensiamo che a novembre 2021 era arrivato ai massimi storici di 67.500 dollari.

Cosa accade sul mercato delle criptovalute

cripto valute bce no
cripto valute bce no

Un Bitcoin, la valuta digitale più antica e più grande in termini di valore di mercato, non costava così poco dalla fine del 2020. Dall’inizio dell’anno, la regina del settore ha perso quasi il 60% del suo valore. Chi sa come tracciare supporti e resistenze, ha visto i supporti infranti uno dopo l’altro.

Nel frattempo il volume di mercato delle criptovalute è sceso a 861 miliardi di dollari. Meno di un terzo rispetto al record di quasi 3 trilioni di dollari stabilito a novembre.

Sentiment avverso

La corsa al ribasso ha accelerato soprattutto nelle ultime settimane, quando anche il mercato delle criptovalute è stato risucchiato nella spirale del generale cattivo umore che si respira sui mercati finanziari.
Essendo asset molto rischiosi, le crypto patiscono la svolta delle banche centrali, che stanno alzando i tassi di interesse per tenere sotto controllo l’elevata inflazione. Il motivo per cui si innesca questa dinamica è semplice: le attività rischiose non generano entrate correnti, a differenza dei titoli a reddito fisso. Questi ultimi infatti guadagnano appeal.

Nota operativa: si possono negoziare asset sul mercato delle criptovalute sfruttando anche il grafico Ichimoku Kinko Hyo forex.

Altri eventi che fanno paura

Ad alimentare la pressione ribassista sul mercato delle criptovalute, ci sono alcuni eventi specifici. Ad esempio il blocco imposto dal prestatore di criptovalute Celsius, che ha sospeso i pagamenti e i trasferimenti. Un’azione a cui gli Stati e le banche ricorrono solo in casi di estrema gravità.

A questo si aggiunge la morte dell’ecosistema Terra avvenuto qualche tempo fa. E ancora: Binance, una delle più importanti borse delle criptomonete ha bloccato il ritiro del contante ai clienti che avevano Bitcoin.
Fattori che hanno gettato ulteriori paure su chi opera nel mercato delle criptovalute.

© 2016-2022 Girandopagina Sito Web Article Marketing Nif ES Y6392888Y - credits by IWCom Web Agency Milano