amianto pericoli per la salute

amianto pericoli per la salute

Oggi è risaputo che le differenti varietà di amianto sono cancerogene, e che l’inalazione delle fibre di questo materiale può anche portare ad altre patologie come l’asbestosi o la formazione di placche pleuriche, e dato che in passato se ne è fatto grande utilizzo nel settore edile è oggi grande l’attenzione mediatica circa l’amianto e i pericoli per la salute.

Amianto: pericoli per la salute e meccanismo tossicologico

Le fibre di amianto consistono in fasci di fibre che si separano molto facilmente sotto l’effetto di lavorazioni meccaniche, urti, attriti … per formare una nuvola di polvere finissima, spesso invisibile a occhio nudo.

La dimensione di tali fibre è decisiva per valutare i loro effetti sulla salute :

  • Più è piccola una particella, più in profondità questa può penetrare nelle vie respiratorie
  • Più le fibre sono lunghe e sottili, più è difficile eliminarle e dunque sono più pericolose.

Le fibre trattenute nei polmoni possono interagire localmente con i tessuti e causare l’ infiammazione del polmone e/o del tessuto circostante, la pleura . Queste manifestazioni sono progressive e non si individuano facilmente durante la fase iniziale. Se la quantità di fibre trattenute è di una certa quantità, la fibrosi polmonare profonda, detta asbestosi , può comparire dopo diversi anni.

In alcuni casi, e dopo un lungo periodo di latenza (tra l’inizio dell’esposizione alle polveri di amianto e l’insorgenza della malattia), può verificarsi una trasformazione cancerosa ( tumore broncopolmonare ). Questi tumori broncopolmonari sono più frequenti in quanto vi è un’esposizione concomitante ad altri agenti cancerogeni (in particolare l’effetto del tabacco).

Infine, alcune fibre tenderanno a migrare fuori dalla cavità pleurica per raggiungere il suo involucro esterno: la pleura parietale. A questo livello, si possono anche vedere aree di fibrosi localizzate (chiamate placche pleuriche) o, dopo una latenza ancora più lunga, un cancro della pleura : il mesotelioma .

Lesioni pleuriche

Ci sono diverse lesioni pleuriche che possono coesistere o succedersi a vicenda, e che rappresentano un pericolo per la salute:

  • Placche pleuriche (o fibrosi pleurica circoscritta) che possono calcificare nel tempo
  • Pleurite benigna, con versamento di liquido
  • Ispessimento pleurico diffuso
  • Atelettasia tortuosa : condensazione di un territorio polmonare.

In caso di esposizione significativa, l’amianto può portare a fibrosi polmonare. Il rischio di asbestosi e la sua gravità dipendono dal livello e dalla durata dell’esposizione . La latenza è molto variabile. Ad oggi non esiste un trattamento medico efficace per l’asbestosi, e la sua evoluzione è variabile : o rimane stabile, oppure può progredire verso l’insufficienza respiratoria e qualsiasi asbestosi è associata ad un aumentato rischio di cancro broncopolmonare .

© 2016-2023 Girandopagina Sito Web Article Marketing Nif ES Y6392888Y - credits by IWCom Web Agency Milano