filler verona

Se stai leggendo questo approfondimento è perché vorrai saperne di più sul filler, il popolarissimo trattamento di medicina estetica che ringiovanisce il volto attraverso una tecnica non invasiva e dai risultati più che naturali. Oggi ti spieghiamo tutto quello che c’è da sapere sull’argomento grazie al contributo degli esperti di filler di Verona

Conosciamo meglio il filler

In medicina estetica il filler è conosciuto come una sostanza che viene iniettata direttamente nel derma, ovvero nel tessuto sottocutaneo del viso. La sostanza iniettata contribuisce a ridurre le imperfezioni della pelle come cicatrici, rughe o solchi creati da perdite di volume e tonicità. Difatti la nostra cute tende a perdere collagene ed elasticità nel tempo dando vita a segni e rughe nelle zone critiche. Il filler contribuisce a risolvere proprio tutti questi segni e spiana e riduce i difetti in breve tempo e senza ricorrere a trattamenti invasivi o dolorosi. 

I vantaggi del filler 

La popolarità del filler è dovuta al fatto che non richiede il ricorso ad anestesia e garantisce risultati ottimali in breve tempo e senza fastidi o sofferenze. Non a caso il significato letterale di “filler” è proprio quello di “riempimento” dal momento che le sostanze iniettate vanno a colmare solchi, rughe e altri inestetismi dovuti all’invecchiamento. 

Durata ed efficacia

Il filler è economico, privo di effetti collaterali ed indolore. È in grado di ringiovanire in breve tempo ma i suoi effetti e la sua durata dipendono certamente  dalla condizione fisica del soggetto che si sottopone al trattamento. In pratica l’efficacia così come la sua durata possono durare dai tre ai dieci mesi a seconda del tipo di cute trattata. 

La motivazione risiede nel fatto per cui alcuni soggetti sono più predisposti di altri all’invecchiamento cutaneo. Ciò che provoca rughe e segni del tempo non è solamente l’invecchiamento ma anche lo stress, l’esposizione ai raggi solari senza protezione e altri fattori di inquinamento come smog e fumo di sigaretta. Per questo gli effetti del filler, così come la durata, possono avere efficacia differente

I risultati dipendono dal soggetto e dal filler scelto 

È importante parlare con lo specialista prima di sottoporsi al trattamento proprio per capire la natura del risultato sperato e le tempistiche di applicazione. C’è anche da considerare che non tutti i filler sono uguali perché nel tempo la scienza propone prodotti sempre più sicuri ed efficaci. 

Per esempio il filler all’acido ialuronico è uno dei più popolari che permette di idratare la pelle in profondità e dare un aspetto naturale al ringiovanimento che viene definito “soft-lifting”. Poi ci sono i filler al collagene che servono a riempire i solchi e a ridare un effetto tonico alle aree svuotate del viso. Questi prodotti sono riassorbili e, quindi, gli effetti tendono a svanire nel tempo

Ci sono poi i filler sintetici che si distinguono in semipermanenti e permanenti. I secondi sono impiegati per ridare volumi a zone critiche come mento e labbra e sono da considerare come vere e proprie “protesi” che non vengono riassorbite nel tempo. Infine ci sono i filler dermici che vengono utilizzati in ambito di altri trattamenti come il botulino e la chirurgia plastica vera e propria. 

 

© 2016-2021 Girandopagina Sito Web Article Marketing Nif ES Y6392888Y - credits by IWCom Web Agency Milano