I pavimenti in legno non sono solo belli, ma sono anche ecologici e più salubri per la tua casa. Ma periodicamente il pavimento dovrà essere rifinito a causa dell’usura quotidiana o per cambiare il colore o per dare lucentezza al pavimento. Il processo di finitura può sembrare un compito arduo per garantire che i colori soddisfino l’estetica del tuo design e il processo soddisfi i tuoi standard per una casa sana. Oltre a garantire un aspetto migliore al tuo pavimento, è importante essere consapevoli che ci sono potenziali rischi per la salute se non fai qualche ricerca. Non sai da dove iniziare? Ci pensiamo noi: segui questi cinque suggerimenti per pavimenti bellissimi e una casa sicura per tutti (compresi gli animali domestici, ovviamente).

 

Assumi un appaltatore

Quando si tratta di rifinire i pavimenti, non affidarti al “fai da te”. Erik Peterson, responsabile del territorio di Bona per Oregon e Washington, dice che è stato in molte case in cui il proprietario della casa ha affermato di aver pavimentato e curato la propria abitazione da solo. “In realtà, fanno solo scanalature e noleggiano una macchina professionale”, dice. “Fondamentalmente finiscono per scavare e distruggere un pavimento in legno piuttosto carino e poi provando a coprirlo con una bella finitura.”

Peterson sottolinea l’importanza di utilizzare un professionista che abbia esperienza nel settore che prevede l’acquisizione di conoscenze e competenze.

“L’utilizzo di un’azienda con una buona reputazione è ancora più vitale quando esci di casa mentre i pavimenti sono in fase di rifinitura”, aggiunge Kevin Reyes, imprenditore e proprietario di Element Hardwood Floors nell’area di Seattle. Alcuni appaltatori sono più orientati verso i proprietari di case, mentre altri si concentrano su designer e architetti, quindi anche se un appaltatore ha una grande reputazione, assicurati che le case rientrino nella loro area di competenza. 

 

Usa materiali ecologici

Sia Peterson che Reyes affermano che è estremamente importante discernere i materiali di finitura utilizzati sui pavimenti. È abbastanza comune la cosiddetta finitura chiamata “finitura svedese” o Acid Cure, ma Peterson e Reyes dicono che dovrebbe essere evitato. In effetti, in alcune zone degli Stati Uniti è stata addirittura tolta dal mercato.

Reyes spiega che uno dei motivi principali per cui la finitura svedese è così malsana è perché è ricca di composti organici volatili (VOC). “Più alto è il VOC, più dannosi sono i prodotti”, dice.

“A Washington non esiste una legge contro la quantità di VOC che puoi usare, quindi siamo uno dei pochi stati che letteralmente non ha restrizioni”. Secondo lui, questo è pericoloso perché se assumi qualcuno che utilizza la finitura svedese o qualsiasi altro prodotto ad alto contenuto di VOC, potresti inconsapevolmente mettere a rischio te stesso e la tua famiglia.

“In alcuni casi, quel tipo di rifinitura rimane all’interno della casa fino a 60 giorni, quindi se qualcuno ha l’asma o qualcosa del genere, può creare un grosso problema”, afferma Peterson. Se il tuo appaltatore utilizza la finitura svedese, devi assolutamente lasciare la tua casa durante i lavori. Inoltre, non puoi lasciare i tuoi animali domestici in casa (nemmeno un acquario) e dovrai rimuovere tutto dal cibo alle piante d’appartamento.

Se utilizzi una finitura a base d’acqua, non devi nemmeno uscire di casa, figuriamoci rimuovere cibo e piante d’appartamento. Reyes consiglia vivamente di utilizzare un appaltatore che impieghi nei suoi lavori dei prodotti a basso VOC. In questo modo si è in grado di riportare le persone nelle loro case più rapidamente e i proprietari di casa possono tornare a utilizzare le loro cucine e rimettere i mobili sul pavimento.

“Tutto ciò che è alto VOC richiede più tempo per asciugarsi e molto più tempo per curare”, afferma Reyes. “Ha un profumo persistente che non è salutare per te.”

Se non sai da dove cominciare, digita sui motori di ricerca “vendita parquet noce” e scegli l’appaltatore più giusto per le tue esigenze.